Diritto di recesso

Le presenti condizioni disciplinano il diritto di recesso per gli acquisti effettuati sul sito http:/shop.ordinearchitetti.mi.it (“Sito”).
Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano, Via Solferino 19, 20121 Milano è titolare ("Titolare") del Sito.

Ai sensi dell'art. 5 DL 185/1999, se il cliente è un consumatore ossia una persona fisica che acquista la merce, ovvero non effettua l'acquisto indicando nel modulo d'ordine un riferimento di Partiitolare, ovvero mediante telegramma o fax inviati sempre entro il suddetto termine di 10 giorni e seguiti da una conferma a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, inviata TASSATIVAMENTE entro le 48 ore successive. Una volta pervenutaci la suddetta comunicazione di recesso, la Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano provvederà rapidamente a comunicare al cliente le istruzioni sulla modalità di restituzione, assegnando un codice univoco di RMA per il reso della merce, che dovrà pervenire alla Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano entro 10 giorni dall'autorizzazione. La merce dovrà essere restituita integra, non usata, completa di tutte le sue parti e negli imballi originali (buste e confezioni), nel rispetto delle condizioni espresse nei punti seguenti.

Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

  • il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato;
  • il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale competa di tutte le sue parti, per limitare danneggiamenti alla confezione originale, raccomandiamo, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola, sulla quale apporre l'etichetta fornita dalla Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano, riportante il numero di RMA (codice di autorizzazione al rientro); va evitata in tutti i casi l'apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto;
  • a norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente;
  • la spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del cliente;
  • in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano darà comunicazione al cliente dell'accaduto (entro il 5° giorno dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso;
  • Il Titolare non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate;
  • al suo arrivo in magazzino, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto. Qualora la confezione e/o l'imballo originale risultino rovinati, il Titolare provvederà a trattenere dal rimborso dovuto una percentuale, comunque non superiore al 10% dello stesso, quale contributo alle spese di ripristino.
 

Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati alla merce, la Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano provvederà a rimborsare al cliente l'intero importo già pagato, entro 14 giorni lavorativi dalla data di spedizione di ritorno della merce tramite procedura di storno dell'importo addebitato sulla Carta di Credito o a mezzo Bonifico Bancario. In quest'ultimo caso, sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Cod. ABI - CAB - Conto Corrente dell'intestatario della fattura).

Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano accerti:

  • l'utilizzo anche parziale del bene;
  • la mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale;
  • l'assenza di elementi integranti del prodotto;
  • il danneggiamento o l’usura del prodotto per cause diverse dal suo trasporto.
 

Nel caso di decadenza del diritto di recesso, Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.